6a Edizione - 2008,  mostre 2008

Claude Nori

Claude NoriClaude Nori , uno dei grandi maestri della fotografia francese, ospite nella scorsa edizione del festival, ritorna a Corigliano e questa volta in vacanza con la sua famiglia. Noi tutti dell’associazione siamo felici di incontrarlo ancora e l’aspettiamo per godere ancora della sua simpatica compagnia. Ci permettiamo di pubblicare la sua lettera (nel suo simpatico italiano) per condividere con i visitatori del sito il piacere del messaggio.

—–
Subito arrivando a Corriglano mi sono sentito bene come in un paese familiare. L’associazione che é in carica del festival e una banda di amici veramente passionnati, al gran cuore e si sente una vera professionnalita fra di loro.

Il luogo dove si tiene le mostre e pieno di storia, e sembre davvero un ornamento per il cinema, una cosa impressionante. Le foto sono presentate davvero dello stesso modo che le grande mostre internazionale con delle cornice e una messa al muro di una grande serieta. Ero molto comosso di vedere le mie foto cosi bene in dialoguo con i visitatori sopratutto il giovani. Tutte le mostre mi hanno interessate.
Per il mio worksop il tempo e passato troppo presto e ho sentito battere il cuore dalle personne che mi seguivano, imparavo anche io da loro e questo mi ha permesso di approfondire delle cose im me stesso.
Ma sopratutto ho amato l’ambiente, il senzo della vitta, di quel paese in mezzo agli ulivi, le vigne, i mandirini, tutte le cose fantasitiche venendo dell’agricolture e anche le famose mozzarelle. Mi piace le potenzialita di questo villagio in tre posti, mare-spiaggia, il paese vecchio e la citta nuova piena di energia senza parlare delle colline con le case piene di umanita. Subito, ho pensato di ritornare a Corrigliano come per ritovare questa passione e l’amicizia di tutti quegli che in piu della lora quotidianita si occupano di fotografia, la vivanno molto dentro e voglionno fare aprofitare gli altri. Ritornaci per essere felice.
Li c’e tutto per avanzare verso un festival di grande dimenzione artistica e umana. Grazie a tutti.
Claude

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*