17a EDIZIONE 2019,  Collettive 2019,  Mostre 2019,  News

COLLETTIVE – CITIES

C’è oggi un gradito ritorno alla Fotografia Analogica, intesa come riscoperta della filiera che parte da un mezzo analogico, la pellicola, per arrivare ad una stampa chimica, e poi magari ad una successiva scansione e ristampa in digitale.

Abbiamo pensato di poter in qualche modo onorare tale tendenza, proponendo un’iniziativa editoriale ad hoc, uno speciale dedicato alla Fotografia analogica del Magazine Cities, Back to the Past.

Back to the Past inteso come concept, quindi progetti di fotografia vintage, ma anche contemporanei, che abbiamo un focus fotografico che riguardi il passato: ricordi, emozioni, mondi vissuti o vissuti proiettivi, focus onirici o di documentazione, il Must è che siano stati realizzati con tecniche analogiche di ripresa.

Sono stati individuati anche tramite una call pubblica su Photographers.it gli autori dei venti progetti, ed ecco la lista completa dei progetti raggruppati in 4 sezioni:

in Viaggio

Yemen di Graziano Perotti
Azalai di Stefano Pensotti
Kathmandu di Daniele Gussago
A west di Hollywood di Giuseppe Pons
A mari usque ad mare di Patrizia Dottori

Agorà

Instant Cities di Giorgio Galimberti
nei Sassi di Marina Franci
Caianus
di Valentino Petrosino Fotografie
Ritratti di una città: Marrakech di Francesco Viceconti
Sicilians di Pietro Spedale

Memorie

Città senza tempo di Beppe Bolchi
Ricordi D’Armenia di Luigi Vigliotti
New York ’77 di Luciano Gallingani
London 1969 di Beppe Castellani
Come un vecchio ritornello che nessuno canta più di Marco Simontacchi

Tributi

Tribute to Lindsay Kemp di Graziano Villa
Luoghi trasformati di Alessandro Rosati
Scale Partenopee di Rosa Mariniello
Fantasmagoria di Giuseppe Bruni
Bellum di Paolo Aldi

I progetti sono stati realizzati dagli autori con tecniche diverse, dalle macchine analogiche (ad esempio il bel Yemen di Graziano Perotti tra gli altri progetti realizzati con macchine tradizionali Nikon, Canon, Olympus, Afga), a tecniche di Fotografia istantanea (Instant Cities di Giorgio Galimberti per esempio) al Foro Stenopeico di Città senza tempo di Beppe Bolchi, al transfer Polaroid su carta d’acquerello di Ricordi D’Armenia di Luigi Vigliotti.

 

I 20 progetti raggruppati in 4 sezioni,  compongono un volume unico, un numero speciale del magazine Cities, Back to the Past dedicato appunto alla fotografia analogica, che viene presentato in anteprima da Angelo Cucchetto, ceo di Photographers.it e Italian Street Photography, a Corigliano Calabro Fotografia 2019, dal 3 al 7 luglio 2019.

In Viaggio

Agorà

Memorie

Tributi

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*