6a Edizione - 2008

Corigliano Calabro Fotografia 2008

Il festival di Corigliano ha fatto molto parlare di sé sin dal suo esordio, grazie alla presenza, già nella prima edizione, dei grandi nomi della fotografia internazionale. Sicuramente però al sesto anno dimostra di essere molto cresciuto,
lo dimostra il credito acquisito nell’ambito del panorama fotografico. Riviste specializzate del settore annoverano il nostro festival tra i piu’ qualificati in Italia. Autori di grande prestigio rivolgono uno sguardo attento al nostro territorio, restituendoci visioni ed emozioni, anche utili a veicolare la nostra identità oltre i confini nazionali. L’interesse per la fotografia è in forte crescita anche in Italia e dalle testimonianze di autorevoli frequentatori della manifestazione, siamo sempre piu’ convinti che i centri minori, sedi di simili eventi, esercitino un fascino maggiore, vuoi per l’accoglienza, vuoi per i rapporti che piu’ facilmente vi si creano. La presenza quest’anno del TCI, di cui mi onoro essere console provinciale, con la partecipazione del vicepresidente Amedeo Tarsia in Curia, ci incoraggia a continuare con sempre maggior convinzione questo percorso, iniziato sei anni fa. La crisi del settimo anno, semmai dovesse esserci, bisogna affrontarla con determinazione, ma il nostro impegno, la nostra volontà si vanifica se da parte loro le istituzioni rallentano il processo non affiancandoci in modo più concreto. I progetti sono ambiziosi: Corigliano, nel coinvolgere tutta la Calabria, aspira a diventare una cittadella della fotografia nel cuore del Mediterraneo.
Le condizioni già esistono.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*