PORTFOLIO ITALIA – GRAN PREMIO APROMASTORE – PENTAX
12a Edizione 2015

8° PORTFOLIO JONICO

La Federazione Italiana Associazioni Fotografiche, in collaborazione con l’Associazione Culturale Corigliano per la Fotografia di Corigliano Calabro, in occasione dellatredicesima edizione del Festival Corigliano Calabro Fotografia, organizza l’ottavo Portfolio Jonico.
In programma il 18 e il 19 luglio 2015 alle ore 09:00 a Corigliano Calabro, nelle splendide sale del Castello Ducale, la lettura portfolio, come di consueto con lettori di grande prestigio e competenze.

Per partecipare compilare la scheda d’iscrizione cliccando sul box in basso.

Per info: info@coriglianocalabrofotografia.it – Dove dormire

iscrizione   regolamento   

LETTORI

PAOLA BINANTE
Nata a Roma, vive e lavora tra Bologna e Urbino. Fotografa professionista, è docente di Fotografia presso l’Accademia di Belle Arti di Bologna e l’ISIA (Istituto Superiore per le Industrie Artistiche) di Urbino. Si diploma in fotografia all’Istituto di Stato per la Cinematografia e la Televisione R. Rossellini, successivamente si laurea in Storia del Teatro alla Sapienza di Roma e in Decorazione all’Accademia di Belle Arti di Roma, poi in Comunicazione e Didattica dell’Arte all’Università di Bologna. Dal 1984 si occupa, come professionista, di Fotografia d’Arte, collaborando con artisti, gallerie e musei (prima nello studio Schiavinotto e dal 1992 in proprio). Dal 1992 al 2000 è Docente di Fotografia presso l’Istituto Tecnico Roberto Rossellini di Roma. Dal 1998 al 2003 è Docente di Teoria e Tecnica Fotografica presso l’ISFCI (Istituto Superiore di Fotografia e Comunicazione Integrata) di Roma. Nel 2010 crea e coordina la specialistica in Grafica delle Immagini con Indirizzo in Fotografia dei Beni Culturali presso l’Università degli Studi ISIA di Urbino. Ha esposto in Italia e all’estero in occasione di importanti mostre personali e collettive tra cui: la XIV Quadriennale di Roma, 2004; Fotografia Festival Internazionale di Roma (diverse edizioni); “Smack” Brewery Project Los Angeles-USA, 2005; “Natura e Metamorfosi”, Shanghai e Pechino, 2006; “Homage à Marco Bianco” Galleria In Camera, Monaco Monte Carlo, 2008; “Ordinary China”, Galleria Anna D’Ascanio, Roma, 2008; “Experimenta- Collezione Farnesina Giovani”, Ministero degli Affari Esteri, Roma (2008,2010); Lucca Fotofestival, Lucca, 2010; Sila dono Sovrano, Palazzo Arnone, Cosenza, 2011; “Generazioni, pluralità del femminile” Museo di Roma in Trastevere, 2014. Le sue fotografie e i suoi testi sono presenti in prestigiosi cataloghi d’arte.
MARCELLO WALTER BRUNO
MWB e professore associato presso l’università della Calabria, dove nell’a.a. 2015/16 inaugurerà il corso di Fotografia contemporanea. Fa parte della rivista “Fata Morgana” su cui ha pubblicato saggi sulla fotografia. L’associazione fotografica L’impronta ha ospitato una sua mostra personale di ri-scatti.
MANUELA CIGLIUTTI
Nasce a Savona nel 75, studia e si laurea in Pedagogia. Mentre lavora nella gestione delle risorse umane di una grande multinazionale, studia fotografia all’Istituto Italiano di Fotografia di Milano e comincia a collaborare con alcune agenzie fotografiche milanesi prima come fotografa conseguendo diversi riconoscimenti in concorsi internazionali (WPGA e Fondazione Aperture, etc…) e dopo come fotoeditor e curatrice. Dal 2010 al 2013 è il fotoeditor di Witness Journal il primo magazine on line di fotogiornalismo in Italia. Insegna Editing fotografico presso alcune scuole e circoli milanesi e, mette in pratica gli studi di pedagogia e psicologia insegnando Fototerapia presso una comunità di recupero dalla tossicodipendenza e per ragazzi a rischio. Nel 2014, insieme alla socia Barbara Silbe ha fondato il magazine cartaceo di cultura fotografica EyesOpen! e ne cura la direzione artistica
MANUELA DE LEONARDIS
(Roma 1966), storico e critico d’arte, curatore indipendente, dal 1995 al 2002 si è occupata di archivi fotografici storici collaborando con la Fototeca Nazionale/ICCD Roma, National Museum of Ireland, Dublino, ICR, Rai Educational. Dal 2004 scrive di arti visive su il manifesto/Alias, Exibart e dal 2009 è redattrice di art a part of cult(ure). Con la casa editrice Postcart ha pubblicato A tu per tu con i grandi fotografi – Vol. I (2011), A tu per tu con i grandi fotografi e videoartisti – Vol. II (2012); A tu per tu con gli artisti che usano la fotografia – Vol. III (2013). Ha collaborato con vari festival di fotografia: letture portfolio al Si Fest 2008 – Savignano sul Rubicone e interviste dal vivo in occasione delle edizioni 2012, 2013, 2014; letture portfolio e membro della giuria Premio Del Carlo e letture portfoli al LDPF – Lucca Digital Photo Fest 2010 e LPF – Lucca Photo FesT 2011. Membro della giuria internazionale di arti visive del Fine Arts Festival 2010 – Muscat (Oman); ha partecipato al meeting dei Media Delegates del Ministero degli Affari Esteri del Bangladesh a Dhaka (2012); è stata relatrice alla conferenza sulla fotografia africana organizzata dall’Ambasciata d’Italia in Costa d’Avorio a Abidjan (2012). È particolarmente interessata al rapporto arte/cibo che ha esplorato nel libro Cake. La cultura del dessert tra tradizione Araba e Occidente (Postcart 2013): progetto a sostegno di Bait al Karama Women Center di Nablus (Palestina) di cui è ideatrice e curatrice. E’ autrice del volume di gastronomia storica Taccuino Sannita. Ricette molisane degli anni Venti (Ali&No editrice, 2015) e del reportage Ginger House. Un racconto fotografico (fotografie, testi e ricette), realizzato in Kerala (India del Sud) che è stato esposto alla Libreria Odradek, Roma (2011) e per il “Viaggia Libro: La rotta delle spezie”, Auditorium S. Maria Laurentia, Bevagna (2014).
BENEDETTA DONATO
Curatrice, formatasi tra Roma e Parigi, al suo rientro in Italia per cinque anni ricopre l’incarico di direttore artistico per la galleria d’arte contemporanea WHITECUBE3. Nel 2010 diviene membro della lista dei Consulenti Esperti dell’ ICCD – Istituto Centrale per il Catalogo e la Documentazione del Ministero per i Beni e le Attività Culturali (MiBAC). Nello stesso anno fonda pianoBI per cui cura e produce 100” click 4 Change, la prima mostra italiana del network internazionale di fotografia sociale Shoot4Change, divenuto Progetto Istituzionale nell’ambito delle manifestazioni Festival di Fotografia di Roma e Fotografia Europea di Reggio Emilia. Nel 2011 all’attività di freelance, si affianca la collaborazione con Giart – Società di Art Management e Produzione che ha realizzato e prodotto la serie Fotografia Italiana “I Grandi Fotografi” edita da Contrasto e distribuita in tutto il mondo. È stata art curator per i progetti espositivi ed editoriali dell’artista Maurizio Galimberti per cui ha realizzato: EXTRA_VAGANTE, selezionato come progetto speciale al MIA Fair edizione 2012, Paesaggio Italia/Italyscapes, la mostra antologica sul paesaggio italiano, inaugurata all’IVSLA di Venezia e l’edizione del libro omonimo edito da Marsilio SpA. La mostra divene in seguito progetto espositivo itinerante presentato in diverse sedi italiane ed infine a New York. Ha curato la presentazione del progetto Parigi in mostra al Photolux Festival di Fotografia di Lucca e a Roma l’esposizione Frammenti. Presso l’ISFCI di Roma – Istituto di Fotografia e Comunicazione Integrata, modera il ciclo di lezioni sui maestri della fotografia italiana. Nel 2014 prosegue l’attività curatoriale con l’artista Niccolò Biddau, autore dei progetti INDUSTRIA per cui ha curato la mostra omonima presso la galleria DaDAEAST e CHANGING MILANO presentato durante l’edizione del MIA Fair 2015 con la galleria FabbricaEOS. Suoi articoli e recensioni sono pubblicati su testate di settore come IL FOTOGRAFO, Exibart ed Art a part of Culture.
ELENA GIVONE
Nata a Torino il 18 febbraio 1979. Dopo gli studi in Scienze Internazionali e diplomatiche, nel 2006 si diploma allo IED e vince il premio “Attenzione Nuovo Talento Fotografico FNAC” con il progetto “PAZI MINE- Sarajevo 2006”. Successivamente frequenta la Gerrit Rietveld Academie di Amsterdam. Nel 2008 il Museo di Arte Contemporanea di Florianopolis, in Brasile, ospita una sua Mostra personale a seguito della vincita del premio “Moovin’ Up” patrocinato dal GAI. Con l’occasione porta avanti progetti di ricerca personali, tra cui “Flying Away”. Attualmente è rappresentata dall’Agenzia Contrasto
ANNA IUZZOLINI
Laureata in Scienze della comunicazione presso l’Università di Bologna e Siena, svolge un percorso orientato all’analisi del linguaggio visivo e si specializza in Semiotica delle arti. Segue un anno di studi in Pubblicità e relazioni pubbliche all’Università Rey Juan Carlos di Madrid, durante il quale collabora alla decima edizione di Photo España. Vince una borsa di studio per frequentare il Corso di alta formazione in Nuovi giornalismi – Photo editing organizzato dal settimanale Internazionale presso Luiss Business School di Roma. Al termine del corso lavorerà per un breve periodo come photo editor a Internazionale. Trascorre sei mesi a San Francisco dove lavora presso l’Istituto Italiano di Cultura, occupandosi di organizzazione e promozione di eventi culturali. Dal 2010 collabora con il collettivo di fotografia documentaria TerraProject occupandosi di progettazione, fundraising e affiancando i fotografi nella realizzazione di progetti collettivi, dall’ideazione all’editing finale. Dal 2012 è entrata a far parte del direttivo di YarT Photography e si occupa di progettazione e curatela di progetti fotografici.
COSMO LAERA
Cosmo Laera è nato in Puglia ad Alberobello nel 1962, ha iniziato il suo rapporto con la fotografia da giovanissimo scegliendo di percorrere la carriera artistica e professionale nella sua terra d’origine. Ha avviato la sua attività espositiva negli anni ottanta proponendo la sua produzione all’interno di mostre e festival in Italia e all’estero. Da queste esperienze nasce il suo progetto di vita che da più di venticinque anni sta sviluppando affermandosi come curatore di mostre, festival e rassegne internazionali. Resta determinato nel proseguire la sua ricerca fotografica sempre più incentrata sul rapporto tra visione e territorio: il fine di queste opere è quello di rivelare aspetti di immediata empatia tra i luoghi e la loro morfologia indipendentemente dalla loro funzione. Concettualmente le fotografie assumono un potenziale espressivo in continua evoluzione che permette una ri-conoscenza e uno sviluppo dell’attenzione intorno al luogo o al soggetto ritratto.Sostenitore della necessità di creare confronti dialettici ha creato e diretto quattro edizioni di Montedoro Fotografia dal 1992 al 1995 e nove edizioni di Alberobello Fotografia / Fotografia in Puglia dal 1996 al 2004 e di altre manifestazioni sul territorio pugliese, creando una rete di produzioni tra gli autori più celebri della fotografia internazionale e i microclimi urbani di piccoli centri, affermando l’identità culturale attraverso un’iconografia in tempo reale. Collabora alla realizzazione di prestigiosi premi di portata internazionali e cura il settore fotografico di progetti espositivi ed editoriali quali: Mediterranea 2005, Premio Internazionale BARIPhotoCamera 2006; Basilico Bari 2007; Oltre la Pietra 2008. Dal 2003 al 2012 è direttore artistico di Corigliano Calabro Fotografia, dal 2009 al 2012 è Direttore Artistico del settore fotografico della Vedetta sul Mediterraneo a Giovinazzo (Ba). Ha partecipato come autore a mostre collettive e ha esposto in galleria, musei ed istituzioni. Dal 2006 insegna fotografia all’Accademia di Brera a Milano, ha insegnato nelle Accademie di Belle Arti di Bari, Lecce e Catania. Vive e lavora tra Milano ed Alberobello.
MARIO LAPORTA
Nato nel 1960 a Napoli, fa i primi passi nel mondo della fotografia all’età di 13 anni come assistente fotocerimonialista. Dopo gli studi stuperiori in chimica si iscrive alla facoltà di Giurisprudenza che non porta a termine per seguire la passione fotografica. Professionista dal 1980, ha spaziato nei vari campi della Fotografia, dall’architettura allo still-life, dal geografico alla ritrattistica dal teatro alla naturalistica. Nel 1984 pubblica il suo primo servizio fotogiornalistico. Fonda, nel 1991, con Valeria Tondi, l’Agenzia Controluce, ancora oggi punto di riferimento fotogiornalistico a Napoli per l’editoria Nazionale e Internazionale. Collaboratore della Agenzia Reuters dal 1993 è stato inviato in Albania, Montenegro, Kosovo, Afghanistan e durante la guerra Serbo/Bosniaca, sempre per l’Agenzia Reuters è operativo per oltre 15 mesi sulle portaerei e le unità navali NATO di stanza nel Mar Adriatico per le operazioni “No Flight Zone”. Nel 2003 inizia la collaborazione con l’Agence France Presse. Per l’A.F.P. ha documentato tutti gli avvenimenti di interesse internazionale del Sud Italia. È coordinatore degli Stringers A.F.P. per il Sud Italia, docente di Tecniche di Riprese Fotogiornalistiche presso L’Accademia di Belle Arti di Napoli e partecipa al progetto “KontroLab” Associazione per la divulgazione della Fotografia.
FULVIO MERLAK
nato a Trieste il 20 Novembre 1948, si occupa di Fotografia fin dall’età giovanile. Presidente del Circolo Fotografico Fin-cantieri-Wärtsilä di Trieste, negli anni Ottanta e Novanta è stato dapprima Delegato Provinciale e poi Delegato Regionale della FIAF. Fin dal 1991 svolge l’attività di operatore culturale nell’ambito della comunicazione visiva. Dopo essere stato Consigliere e Vicepresidente, dal 2002 è Presidente della FIAF.
PIPPO PAPPALARDO
Avvocato di professione, fotografo per vocazione, ha studiato con Nazareno Taddei (Univ. di Cagliari) continuando a sviluppare gli studi di educazione all’immagine e di sociologia della comunicazione con Enzo Carli (Univ. di Urbino). Redattore della rivista Gente di Fotografia, collabora anche con altre testate curando libri di fotografia e pubblicando saggi giuridici sulla tutela dell’immagine. È docente presso il DID FIAF.
BARBARA SILBE
Vive e lavora a Milano. È direttore responsabile di EyesOpen! Magazine, rivista trimestrale cartacea di cultura fotografica di cui è anche fondatrice con Manuela Cigliutti. Scrive di arte, fotografia, tecnologia e cultura sulle pagine del quotidiano il Giornale, ha collaborato con i mensili Style, Espansione, Il Fotografo, Chi, Donna Moderna, Digitalic e con altre testate. Anche i suoi lavori fotografici seguono gli stessi percorsi e sconfinano spesso in altri. Collabora come fotografa con Portfolio Mondadori ed è specializzata nel ritratto, nel reportage di viaggio e urbano. Ha realizzato servizi fotografici per multinazionali come HP, Bosch, Adobe, Sidin. E’ titolare di un blog che parla di fotografia ospitato in home page sul sito internet del quotidiano Il Giornale per cui lavora.
YULIA TIKHOMIROVA
Fotografa, curatrice e docente originaria di San Pietroburgo che attualmente risiede a Bologna. Laureata in Scienze della comunicazione all’Università Statale di San Pietroburgo e in Fotografia all’Accademia di Belle Arti di Bologna, ha frequentato il Corso di Alta Formazione per Photo Editing organizzato dal settimanale Internazionale presso Luiss Business School di Roma. Tikhomirova inizia la sua carriera giornalistica a San Pietroburgo pubblicando materiali sull’arte per varie testate. Successivamente diventa redattrice della sezione culturale del mensile russo-tedesco St-Petersburgische Zeintung. Ha trascorso tre anni in Svizzera a Berna lavorando presso Swiss Radio International in qualità di redattrice. Trasferendosi in Italia si è concentrata sul lavoro curatoriale ed ha collaborato con varie realtà fotografiche (Vienna International Photo Awards, Fotodepartament, TerraProject, 10b Photography, Casa della Fotografia, PaolettiFoto, Passion&Profession, Scuola di fotografia di Rodchenko, Mosca). Attualmente insegna Progettazione fotografica per comunicazione visiva per diversi enti di formazione, cura mostre, workshop ed eventi fotografici per YarT Photography e per la galleria 10b Photography di Roma e si occupa del progetto formativo FRESH! Giovani Fotografi Italiani.
GIANCARLO TORRESANI
Nasce a Malles Venosta (BZ), già Docente di Scuola Media (Veneto), risiede a TRIESTE. Da una precedente esperienza maturata nel campo delle arti figurative passa alla fotografia negli anni ‘70 occupandosi di didattica e curando mostre di autori affermati e non. Interessato ai processi comunicativi svolge attività di operatore culturale nell’ambito della comunicazione visiva come critico ed esperto in lettura di Portfolio. Organizza e conduce stage – seminari – workshops a tema – corsi di lettura e valutazione dell’immagine presso Istituti Sc., Istituzioni Pubbliche, FotoClubs regionali e non. Collabora con alcune riviste di settore nella realizzazione editoriale di opere nell’ambito della fotografia d’autore. Delegato Prov. e Regionale (1984/’99), Consigliere Nazionale FIAF (1999/’08), già Direttore del “Dipartimento Attività Culturali” (1999/’10) e del “Dipartimento Didattica” (2010/’14). Insignito BFI “Benemerito Della Fotografia Italiana” (1986), riceve dalla FIAP l’onorificenza ESFIAP «Excellence FIAP Pour Services Rendus» (1997). Nel 2002 viene insignito Sem.FIAF «Seminatore FIAF in riconoscimento della sua lunga e proficua opera di insegnamento a favore della fotografia. Nell’ambito della manifestazione “TrapanInFoto” 2012 riceve il Premio alla Cultura Fotografica “Salvatore Margagliotti”. Socio Onorario UIF (Unione Italiana Fotoamatori) dal 2012

Categorie: 13a EDIZIONE 2015, News

Lascia un commento


*

Twitter updates

SFOGLIA I CATALOGHI

  • I EDIZIONE 2003
  • II EDIZIONE 2004
  • III EDIZIONE 2005
  • IV EDIZIONE 2006
  • V EDIZIONE 2007
  • VI EDIZIONE 2008
  • VII EDIZIONE 2009
  • VIII EDIZIONE 2010
  • IX EDIZIONE 2011
  • X EDIZIONE 2012
  • XI EDIZIONE 2013
  • XII EDIZIONE 2014
  • Catalogo 2015
  • catalogo2016

SOCIAL

  • corigliano
  • regione_calabria
  • castello
  • fiaf

SPONSOR & PARTNER

  • gias
  • Gallo
  • IAS
  • Consorzio Sibarit
  • rizzo
  • bper
  • agricor
  • Bufavella
  • TorreAlbidona
  • Mail Boxes
  • fujifilm
  • cinesud
  • cerchio
  • fowa
  • Hasselblad
  • generali
  • montagna
  • domiad
  • morgia
  • Eyesopen
  • Gente di fotografia
  • accademia napoli
  • kromia
  • Postcard edizioni
  • stampa fine art
  • curia
  • armonia
  • naturapiù
  • salimbeni
  • sprovieri
  • senior
  • liq
  • wedsign