Workshop con Antonio Manta

Dallo scatto alla stampa FineArt
29 e 30 giugno 
Castello Ducale di Corigliano Calabro

RIPRESA FOTOGRAFICA
* gestione delle luci in sala posa
* le tecniche di ripresa
* l’uso creativo di ombre e riflessi
POST-PRODUZIONE
* la gestione del colore
* l’apertura e l’analisi file RAW
* i flussi di ottimizzazione dei file
* le maschere e i controtipi
* le conversioni in bianco-nero
STAMPA FINE ART
* stampanti e monitor
* la creazione profili stampa
* software di calibratura
* tipologie di carte per la stampa

Il workshop è stato ideato grazie alla professionalità e alla collaborazione di CANSON INFINITY, EPSON DIGIGRAPHIE, X-RITE, EIZO, HASSELBLAD e PROFOTO, e mira all’ottenimento di un livello di conoscenza delle più aggiornate tecnologie, utili al completo sviluppo del lavoro fotografico, dallo scatto alla postproduzione, fino alla realizzazione di stampe Fine Art.
Tramite il particolare utilizzo delle essenziali fasi del flusso di lavoro, ideato da Antonio Manta, sarà possibile valutare il raggiungimento di un risultato certamente di singolare pregio.
La visione degli esempi prodotti durante le riprese del corso, permetteranno di affrontare gli argomenti in maniera concreta, favorendo l’acquisizione degli strumenti atti ad un maggior controllo del lavoro; il tutto orientato al processo di stampa e alla creazione di opere uniche e immutabili nel tempo.
Durante il workshop saranno affrontati: gestione delle luci in sala posa, tecniche di ripresa, uso creativo di ombre e riflessi, gestione del colore, apertura e analisi file RAW, flussi di ottimizzazione dei file, maschere e controtipi, conversioni in bianco-nero, software di calibratura per la creazione profili monitor e stampa, tipologie di carte e loro caratteristiche per la durabilità nel tempo.

Il Workshop è gratuito.
Per info e prenotazioni: Associazione Culturale Corigliano per la Fotografia
via fontanelle, 35 – 87064 Corigliano Calabro (CS)
Tel. 339 5699024 – 392 8243065 – info@coriglianocalabrofotografia.it

Antonio Manta (Empoli, 1966) si divide fra le attività professionali di fotografo e di stampatore. Pur dedicandosi a una ricerca che lo ha portato a confrontarsi anche con il paesaggio e la ritrattistica, è in qualità di fotoreporter che si è più volte espresso lavorando in Romania, Marocco, Tunisia, Togo, Uganda, Laos, Israele, Cambogia, Vietnam e Armenia, paesi che ha visitato per progetti legati a scopi umanitari da lui stesso messi in atto o condivisi. Sue mostre personali sono state presentate in importanti gallerie, musei e spazi espositivi come il Senato della Repubblica, il Centro Italiano della Fotografia d’Autore di Bibbiena, il MART di Rovereto. Numerose le pubblicazioni realizzate dal 2004 ad oggi con volumi collettivi che si caratterizzano per l’attenta cura con cui sono stati realizzati. “Spettri di visioni” rappresenta una svolta perché inaugura una collana di cui è anche editore. Alcuni servizi da lui realizzati sono stati, infine, pubblicati su importanti riviste di settore.
Sue fotografie sono conservate presso Len-Levine di New York e in collezioni private italiane e francesi a Lione e Parigi.
Nella sua attività di promozione della fotografia, Antonio Manta si segnala per i numerosi corsi e workshop sull’uso della post produzione della stampa fine art e come organizzatore e curatore, nel marzo 2010, del Fabriano Photo Festival. E’ docente di Teoria del colore e tecnica di stampa digitale nel Biennio di specialistica in Fotografia dei Beni Culturali presso l’ISIA Istituto Superiore Industrie Artistiche di Urbino.
Dal 2002 ha iniziato la sua attività professionale di stampatore (attività su cui si dedicava da oltre vent’anni) che nel 2010 lo ha portato a costituire attorno a sé un nucleo di giovani professionisti con i quali avvia a Montevarchi (Ar) la BAM Bottega Antonio Manta, un progetto tramite il quale vuole contribuire – anche attraverso una rete di laboratori affiliati – alla diffusione della cultura visiva e alla sensibilità nei confronti dell’immagine fotografica. La filosofia da cui nasce il progetto è quella di trasformare il laboratorio in un luogo capace di recuperare l’antico spirito della bottega dove si cresce nel confronto e nello scambio di esperienze lavorative, tecniche, artistiche. In questa ottica è stata aperta nel 2011 SpazioBam, una sala espositiva che ospita anche corsi, workshop e incontri. Tutto ciò ha portato Antonio Manta a stampare per fotografi di fama nazionale ed internazionale come Nino Migliori, Fulvio Roiter, Francesco Cito, Tim A.Hetherington, Nancy Fina, Anke Merzbach, Joe Oppedisano, Giuliana Traverso, Franco Fontana e altri.
Molte le collaborazioni con importanti marchi quali Canson di cui dal 2008 è testimonial, Epson che lo indica dal 2010 come principale testimonial e promotore italiano del sistema di certificazione internazionale Digigraphie by Epson, Hasselblad , XRite, Profoto ed Eizo. Come stampatore ha ottenuto importanti riconoscimenti nazionali e internazionali a Lucca Digital Photo Festival, Serravezza Fotografia, Corigliano Calabro Fotografia e al circuito off dei Rencrontres Internationales del la Photographie di Arles di cui è stato stampatore ufficiale per le gallerie di Lione.

Libri
“19 metri quadri d’Inferno” (Edizioni Bam, 2013)
“Spettri di visione” (Edizioni Bam, 2012)
“Given to Grow” (Vanzi Grafica, 2011)
“Sila dono sovrano” (Edizioni Polyorama, 2011)
“Uganda contro” (Opigraf, 2007)
“Prigionieri del deserto” (Opigraf, 2006)
“Anime e pietra” (2005)
“Enfants du Togo” (Vanzi Grafica, 2004)

Mostre personali e collettive

2013
“19 metri quadri d’Inferno” Citerna Fotografia
2012
“Spettri di visioni”. Galleria Pavesi, Milano (personale) , Michael Cacoyannis Foundation, Atene (Personale)
“Sila dono sovrano”. Ex Segheria, Centro visite Cupone, Camigliatello Silano, Spezzano della Sila.
“Appunti di viaggio”. Pieve San Giovanni Battista, Pieve Val d’Arno
“Given to Grow”. Villa Castelletti, Firenze
2011
“Sila dono sovrano”. Galleria Nazionale d’Arte, Palazzo Arnone, Cosenza
“Post Post Scriptum”. Fototeca Comunale Grandinetti, Potenza Picena
2010
“Zuika”. Etna PhotoMeeting, Catania poi Corigliano Calabro Fotografia; Galleria Fenice 2, Trieste
“Black Not White”. Fototeca Comunale Grandinetti, Potenza Picena; Scuderie Granducali, Serravezza
“Glimpses of the Casbah”. Museo del Mart, Rovereto; Fotoincontri San Felice sul Panaro; Circolo Fincantieri Wartisila, Trieste.
“Fotografi italiani”. Festival Eté de Portraits, Chiesa di Saint Lazaire, Bourbon-Lancy (Francia)
2009
“Black Not White”. Palazzo d’Accursio, Bologna
“Olia prison”. Galleria Le Gru, Catania; Sala Comunale, Sestri Levante; Photoshow, Milano
“Glimpses of the Casbah”, Corigliano Calabro Fotografia; Montevarchi
“La magia della Polaroid. Gli autori italiani interpretano il mito”. Contro Italiano della fotografia d’Autore, Bibbiena
2008
“Uganda contro”. Senato della Repubblica italiana, Roma
2007
“Prigionieri nel deserto”. Prato; Terranuova Bracciolini
2006
“Anime e pietra”. Milano
2005
“Lumen et umbra”. Terranuova; Colle di Val d’Elsa 2005 e 2007 ??
2004
“Enfants du Togo”. Figline val d’Arno; Montevarchi; Terranuova Bracciolini

One Response so far.

  1. FLOYD Photographer ha detto:

    Ciao ragazzi, complimenti per l’evento. Peccato averlo letto solo adesso. Please appena organizzate il prossimo inviate pure l’invito qui:
    https://www.facebook.com/floyd.phyxiusphoto?ref=tn_tnmn

    Un abbraccio,

    Floyd Photographer

Lascia un commento


*

Twitter updates



SFOGLIA I CATALOGHI

  • http://www.coriglianocalabrofotografia.it/catalogo2018.pdf
  • I EDIZIONE 2003
  • II EDIZIONE 2004
  • III EDIZIONE 2005
  • IV EDIZIONE 2006
  • V EDIZIONE 2007
  • VI EDIZIONE 2008
  • VII EDIZIONE 2009
  • VIII EDIZIONE 2010
  • IX EDIZIONE 2011
  • X EDIZIONE 2012
  • XI EDIZIONE 2013
  • XII EDIZIONE 2014
  • Catalogo 2015
  • http://www.coriglianocalabrofotografia.it/catalogo2018.pdf

SOCIAL

  • unione europea
  • repubblica italiana
  • regione_calabria
  • corigliano
FIAF
Anno europeo del patrimonio culturale 2018
Camera di Commercio di Cosenza
fondazione carical

SPONSOR

Fujifilm
Fowa
Portfolio
Aproma
IAS
IAS
GIAS
  • Gallo
  • Agricor
Amarelli
  • ISP
  • AFI
  • MBE
  • Ecoross
  • Free Idea
  • Jazz
  • Castello
  • Cerchio dell immagine
  • Fineart
  • morgia
Montagna
De Florio
Gente di Fotografia
  • Cinesud
  • Ottica Curia
Multimedia Services
MieleMas
Scaramuzzo
Camera con Vista
  • Bper
  • Credem
Orafi Perri
Eat Rock Cafe
Il Mulino