5a Edizione - 2007,  6a Edizione - 2008,  Givone Elena,  mostre 2007

Elena Givone

Elena Givone
Nata a Torino, 18 Febraio 1979. Studia e Lavora  ad Amsterdam e  Torino.

Studi e occupazioni
1998: scienze internazionali e diplomatiche, presso università degli studi di Torino, sviluppando una tesi sulla sociologia visuale col professore fotografo Luigi Gariglio.
2003-2006: Diploma Istituto Europeo di Design di Torino (100/100 lode) dipartimento di fotografia.
2005-2007: Studente presso Gerrit Rietveld Academie, Amsterdam, università d’arte dipartimento di fotografia.
Dal 2003: assistente del fotografo Luigi Gariglio.
Dal 2005  free-lance.
Dal 2007 coordinatrice part-time del progetto paint a furure Amsterdam (www.pain-tafuture.org).
2008 relatrice di un workshop in Brasile sugl’usi della fotografia. Titolo del workshop: “la fotografia come arte” durata 2 mesi.

Mostre e Premi

  • 2004  La Fotografia: vedere è rivedere. GAM, Torino. Collettiva curata da M. Cresci.
  • 2005   Torino Food Market Festival, Torino – Immagina il Po, Torino Premio “ente delle aree protette della collina torinese”, miglior ritratto.
  • 2006  Un Ritratto di città. Fondazione Sandretto Re Rebaudengo,  Villa Remmert, Ciriè. – Collettiva curata da Filippo Maggia.
    Vincitrice del premio “attenzione talento fotografico FNAC
  • 2006”2007   Pazi Mine, Sarajevo 2006, mostra itinerante nelle gallerie Fnac (Milano,  Torino,   Genova, Verona, Napoli).
    Strange lovers. Colllettiva curata da Johannes Scwartz Academy of Media Arts Cologne. P/////AKT Amsterdam
    Pazi Mine, Sarajevo 2006, group exhibition, Fondazione Sandretto Re Rebaudengo, Torino. – Paint a future- Sarajevo – Art gallery in Amsterdam
    Vincitrice del “Premio Hf Distriduzione” Si Fest ’07 Savignano sul Rubicone
    Collettiva al festival di “Corigliano Calabro Fotografia”
  • 2008    il Museo di Arte Contemporanea di Florianopolis, in Brasile, ospita una sua Mostra personale a seguito della vincita del premio “Moovin’ Up” patrocinato dal GAI (Giovani Artisti Italiani). Qui svolge per alcuni mesi suoi progetti di ricerca personale, tra i quali porta avanti il progetto “Flying Away” cominciato tra le strade di Madrid nel 2007. In Brasile comincia ad insegnare a giovani universitari e parallelamente a giovani di una tribù indigena gli usi e le tecniche del mezzo fotografico con il workshop “La fotografia come arte”.
    Dal settembre 2008 collabora con Contrasto.

2 commenti

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*